Berat

  • Berat
  • Berat
  • Berat
  • Berat
  • Berat
  • Berat
  • Berat
  • Berat
  • Berat
  • Berat
  • Berat

Berat è una piccola città del Sud dell’Albania, fondata nel IV sec. A.C., che nel 1961 è stata dichiarata città museo e dal 2005, insieme ad Argirocastro, viene annoverata fra i siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. L’interesse per questa cittadina è dovuto principalmente alle particolari caratteristiche del suo centro storico nel quale fra bazar, dimore tradizionali, chiese (che testimoniano la dominazione bizantina del XII sec.) e moschee (che testimoniano la dominazione ottomana del XV sec.) si crea un mix che mostra la particolare pacifica coesistenza, in vari frangenti storici, di comunità religiose diverse. La principale attrazione di questa città è la fortezza, al cui interno si trovano ancora case abitate, chiese (una decina) e soprattutto il Museo dedicato ad Onufri (importante pittore del ‘500). Oltre alla fortezza vi consigliamo di visitare il museo etnografico, ricavato in una casa tradizionale proprio sulla strada che porta al castello. Oltre al turismo culturale Berat offre anche interessanti proposte  per coloro che amano l’ eno-gastronomia (vi consigliamo una visita alle Cantine çobo) e per coloro che amano il turismo attivo (da diversi anni in primavera è possibile fare rafting sul fiume Osum) … Vale proprio la pena trascorrerci un weekend …

Share This

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *